venerdì 22 ottobre 2010

Il gusto dell'antico






La lomografia o la ami o la odi. Io ho deciso cosa farne quando sono entrata nel lomoshop di Barcelona. Una parete intera dedicata agli scatti di ogni modello esistente di lomo mi ha permesso di scegliere quale macchina comprare. Ho voluto esagerare: Action Sampler Flash. Sembra un giocattolo per bambini, e un po' lo è, ha quattro obiettivi e un flash diviso in altrettanti settori. Risultato? 4 foto in una, tutte diverse. Diverse come?

Leggermente, da "trova le differenze", o parecchio, da composizione photoshoppata. Sei tu a deciderlo. Insieme al caso. Se ancora non bastasse, aggiungerei che l'attesa dello sviluppo e il non conoscere immediatamente il risultato degli scatti renda tutto più "magico" e appassionante, trasformandoci tutti, nessuno escluso, in bambini la mattina di Natale, quando il mistero è svelato. 

Finalmente mi sono decisa, ho sviluppato ieri il rullino usato a Marzo. La lomografia o la ami o la odi. Io la sperimento.






















2 commenti:

Anonimo ha detto...

Lomo: la amo E la odio! :) Bellissimi scatti! -Lu-

sulle punte ha detto...

Mi pare giusto!!!!ahahaha!! Grazie!! :)